Primavera dolomitica


Dolomiti primavera lago trekking

 23 – 26 maggio

Quattro giorni alla scoperta del Parco Naturale del Monte Corno, della catena del Latemar e delle Pale di San Martino.

Contributo di partecipazione

€ 100,00

Partecipa a quest'avventura

Scopriremo ogni giorno ambienti e aspetti diversi della montagna: i boschi maestosi, le imperiose fioriture  della catena del Latemar e infine andremo a toccare con mano le mitiche rocce dolomitiche delle Pale di San Martino.

Assisteremo al risveglio della natura, alla sua ineguagliabile capacità di regalarci infinite tonalità di verde e fiori dalle mille forme e colori. Le montagne si staglieranno in cieli limpidi da sembrare dei quadri dipinti.

La nostra base di partenza sarà un piccolo paesino che rappresenta il passo, la porta della Val di Fiemme. Qui alloggerete presso una graziosa pensione a conduzione familiare, intima e accogliente dove avrete la possibilità, la sera a cena, di assaggiare piatti tipici trentini e sud-tirolesi.

Ogni giorno ci sposteremo a piedi direttamente dall’albergo o in macchina con un tragitto massimo di un’ora, accompagnati da una guida originaria di questi luoghi e profondo conoscitore del territorio.

Dolomiti, Parco Naturale del Monte Corno, Latemar, paesaggi selvaggi e incontaminati.

pawprint

Non ammessi cani al guinzaglio

Livello difficoltà

Medio

Logo i love trekking photo story Logo i love trekking photo story

family-roomNon adatto a bambini

 Programma

 

Day #1: giovedì 23 Maggio
Partenza in auto da Firenze in serata. Arrivo in Val di Fiemme e sistemazione in struttura.

Day #2: venerdì 24 Maggio
In macchina ci porteremo all’imbocco della Val Venegia nei pressi del Passo Valles. Inoltrarsi in questa valle sarà come entrare in un’altra dimensione dallo spettacolo unico e con scenari impareggiabili! Ci inoltreremo nel cuore delle Pale di San Martino, raggiunta Malga Venegiota arriveremo alla famosa Baita Segantini e poi torneremo alla macchina passando da Malga Juribello, con panorami che non finiranno mai di sorprenderci.

Day #3: Sabato 25 Maggio
Ci concederemo tempi e ritmi più distesi: partiremo verso il paese di Trodena e, tramite facili sentieri con vista sulla Val D’Adige, arriveremo in serata a Malga Cislon. Con il panorama del Gruppo del Brenta faremo una cena da favola nel ristorante della malga. Torneremo quindi verso casa al lume della luna e delle stelle.

Day #4: domenica 26 Maggio
Raggiungeremo il Passo Occlini-Jochgrimm che demarca il confine tra le rocce porfiriche del Monte Corno e le bianche rocce dolomitiche del Corno Bianco. Saliremo facilmente su quest’ultimo (2313 m) e godremo di una vista unica a 360 gradi. Poche cime offrono un panorama così ampio! Scenderemo tra le rocce stratificate del Bletterbach e andremo a mangiare in una splendida malga. Torneremo comodamente alla macchina con vista mozzafiato sul Catinaccio.

Pernottamento in camere doppie o triple in base alla disponibilità e in base alla data di prenotazione.

Guida  Florian

Attrezzatura consigliata

Scarpe da Trekking Alte (La guida si riserva di non accettare partecipanti con calzature non adeguate. inoltre, eventuali infortuni alle caviglie, non possono essere presi in considerazione in caso di assenza di scarponcini alti)
Acqua
K-way
Agli iscritti verrà inviato un memorandum per email su cosa mettere e non mettere nello zaino.

QUOTA

Caparra: € 100,00

Costo totale del viaggio: € 270

Appuntamento previsto col gruppo a Firenze alle ore 18:15 del Giovedì.

Evento a numero chiuso. Per partecipare è necessario iscriversi attraverso questo sito. 

Prezzo totale: 270 euro

Per prenotare è necessario iscriversi entro il 20 Aprile pagando online la caparra di 100 euro.
Successivamente verrà richiesto il saldo tramite bonifico bancario entro 15 giorni dalla partenza di euro 170.

 

 Cosa è compreso nella quota:

Logistica
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica
Assicurazione RC (Responsabilità Civile Guida) per tutta la durata del viaggio.
Trattamento 1/2 pensione.
Tassa di Soggiorno.

 

 Cosa non è compreso nella quota:

Costi di trasferimento da Firenze alla val di Fiemme e gli spostamenti in auto in valle. Costi che verranno divisi equamente tra i partecipanti.
Tutti i pranzi a sacco. La cena della prima sera.
Eventuali extra nelle cene presso la struttura.

 

I partecipanti alle nostre esperienze non sono coperti da assicurazione personale infortuni. E’ possibile stipulare apposita assicurazione successivamente al pagamento della Caparra.
Sempre dopo l’iscrizione è possibile stipulare un’assicurazione per l’annullamento del viaggio.

 

Tutto quello che non è specificato nella voce “Compreso nella quota”.

Logo i love trekking photo story

Condividi il post ♥