Spettacolo e performance da record al Rock Master 2014


Giornate intense quelle svoltesi ad Arco (TN) in occasione dell’evento sportivo d’arrampicata più famoso, il Rock Master 2014, giunto alla sua 28esima edizione.

Il climbing stadium di Prabi e il pubblico in attesa dell'inizio della gara.

Il climbing stadium di Prabi e il pubblico in attesa dell’inizio della gara.

Nello scorso fine settimana si sono susseguiti sfide all’ultimo appiglio, podi italiani e primati mondiali al climbing stadium di Prabi, ma non sono mancati momenti di svago con musica ed eventi nel centro della bella cittadina di Arco.

Rock Master Arco Trentino Climbing

Concetrazione e preparazione appena prima della gara per la francese Hélène Janicot.

Rock Master Arco Trentino Climbing

… e la soddisfazione di Jakob Schubert dopo il termine della sua, ottima, performance nella semifinale Lead.

Momenti di concentrazione e tensione si sono alternati a grandi gioie e soddisfazioni per gli atleti e l’appassionato pubblico, che dopo le gare hanno potuto dedicare un po’ di tempo al relax e divertimento nel centro storico dove era stato allestito un village con i migliori brand outdoor e prodotti alimentari del territorio.

Rock Master Arco Trentino Climbing

Le casette di legno con i prodotti tipici del territorio, nel centro di Arco.

Rock Master Arco Trentino Climbing

I Love Trekking in collaborazione con Teva.

 

Lo staff di I Love Trekking ha presenziato lo stand con Teva presso il village tutto il weekend, ma non ha potuto neanche lasciarsi sfuggire i grandi momenti sportivi, come il secondo posto dell’italiano Francesco Vettorata nella specialità Lead e il terzo posto di Alessandro Santoni nello Speed Ifsc, segnando anche il record italiano a 5.99″ e il primato mondiale (5.73”) del ceco Hroza Libor nonché vincitore della medesima specialità. Un’esperienza da record!

Rock Master Arco Trentino Climbing

La spettacolare ascesa della parete durante la gara di Lead.

Rock Master Arco Trentino Climbing

La partenza di Hroza Libor prima di conseguire il primo record mondiale della giornata.

Per vedere altre foto dell’evento visita la pagina Facebook.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Logo i love trekking photo story

Condividi il post ♥


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *